Aspetto Te
Charles Aznavour

Notti bianche, giorni neri sempre qua,
La ragione con il tempo se ne va,
Questo tempo che rimpiango adesso che
Da una vita senza gioia aspetto te,
Cerco la mia primavera accanto a te,
L'allegria dei miei vent'anni e chiedo a te,
La mia calma e le tempeste adesso che,
Da una vita senza gioia aspetto te.
Io son qui non tardare più,
Dove tu sia, chiunque sia torni qui da me,
Io son qui e aspetto te,
Non so chi sei, che meta hai ma la mia sei tu..

Ogni giorno mi trasforma e vedo che
La mia vita prende forma intorno a te,
Ossessione che diventa in fondo a me
Un pittore che ti inventa e aspetto te.
Dai miei tratti di esperto appari tu
Un disegno troppo incerto e niente più
E nel sogno e nell'attesa sento che
Io trascino la mia resa e aspetto te.
Io, io son qui non tardare più,
Dove tu sia, chiunque sia, corri qui da me.
Io son qui e aspetto te.
Non so chi sei che meta hai
Ma la mia sei tu.