Chi?
Charles Aznavour

Chi ti aprira' le labbra
E nel possederti ti sorprendera'
Perche' ti rinnovi
E con lui tu trovi
Orizzonti nuovi di felicita'?

Chi rubera' il mio posto
Pur nel piu' nascosto
Sogno che tu fai
Quando, dominata,
Nuovamente amata,
Con una risata
Mi distruggerai?

Chi tendera' la mano
In cui mi annullero'?
Chi ti stara' vicino
Quando non ci saro'?
Chi della tua dolcezza
Con una carezza approfittera'
E con un addio coprira' l'oblio
Quello che fu mio
Quando me ne andro'?

E' sempre viva tra di noi
Un'assurda felicita'
Nonostante lo scarto fra
Le nostre eta'
Ma fino a quando me ne andro'
E un altro ti contemplera'
Una domanda i miei pensieri
Assillera'

Chi senza che protesti
Rifara' quei gesti
Riservati a me
Quando tu mi attendi
Quando tu mi prendi
Palpiti e ti tendi nell'offriti a me?

Chi scoprira' le risa
La follia improvvisa
E la serieta'
E berra' l'essenza
Della tua presenza
Che la mia partenza
Gli concedera'?

Chi lo potrebbe dire?
Chi mai lo scoprira'?
E io devo soffrire
Per chi ti prendera'
Con un nuovo "ti amo"
E con quel "ti amo"
Che ti stordira'
Nel dormirti accanto
Dopo che avrai pianto di felicita'
Mi riseppellira'