Credi In Te
Pierangelo Bertoli

Quasi fossi un marinaio, raccolgo quel che resta
Solo quando il vento caldo ha spazzato la tempesta
E la mano è ancora stretta in un pugno d'assassino
Sono pronto e ben disposto a darlo in faccia al mio destino
Poi tu appari dalla porta, sei serena come sempre
Io capisco che hai capito anche se non dici niente
E la rabbia si distende, più ti sento qui vicino
Era buio, tanto buio, ma ora è uno splendido mattino
Perché sei così diversa che sai farmi trovare la voglia di tornare a vivere
La forza per lottare
E se poi con tono critico tu scrivi a un brigatista
Non posso più pretendere che un altro ti capisca
Perché sei così diversa, davvero un po' speciale
Tu sei tu, punto e basta e non voglio continuare
Ma con te ci sto a dividere ogni gioia, ogni dolore
Con te così diversa ma tanto simile all'amore
Con te così diversa
Ogni volta come sempre come chi non se l'aspetta
Di trovarsi ancora in tasca una sperduta sigaretta
E la gioia di quel poco che del tanto se ne frega
Che ti fa sembrare un mare dentro al quale non si annega
Perché sei così diversa, davvero un po' speciale
Tu sei tu, punto e basta e non voglio continuare
Ma con te ci sto a dividere ogni gioia, ogni dolore
Con te così diversa ma tanto simile all'amore?