Per Te
Pierangelo Bertoli

Ho scritto mille canzoni di uomini
ho costruito castelli di musica
ho raccontato decine di favole,
versi dolcissimi, rabbie incredibili,
ma non ho fatto mai la musica per te.
Ho respirato amore
che usciva da te
ed ho capito cose
perché tu vivevi i tuoi giorni con me.

Vorrei offrirti dei giorni impossibili
dove la guerra è vinta dai popoli
dove non crescono alberi inutili,
miseri esseri, privi di scrupoli
che non permettono la tua felicità.
Ma il tempo ci è alleato
e giorno verrà,
chi ti ha rubato tanto
un giorno lo so, io lo so, pagherà.

Non posso darti che questa mia musica
tutto l'amore che sento pensandoti,
dirti le cose che provo stringendoti
le bocche tacciono, ?e non ci sei che tu.