Aria
Syria

Sai credevo fosse facile, rubare fiori dal cortile
Ma non è semplice, si rischia spesso di inciampare
Sopra un grosso sasso e farsi male
Credimi sarebbe inutile se per me oramai cadere è l'abitudine
Ma c'è un perché, da anni inseguo lui mi vesto con i suoi guai
Mi vanno stretti si ma pagano bene così alla moda che non cambiano mai

Aria tu sei come l'aria come vuoti a perdere io e te
Travolta da mille molecole che sanno d'aria
Tu sei come l'aria così capace a mordere
Mi stringi e non lo sai

E poi dai continua in direzione sud
E troverai quei fiori che volevi da strappare
Ci riuscirai anche tu, si che ci riuscirai anche tu
Credimi forse un po' mi guasta girarti intorno coi dubbi nella testa
Girarti intorno coi dubbi nella testa? nella testa

Aria tu sei come l'aria come vuoti a perdere io e te
Travolta da mille molecole che sanno d'aria
Tu sei come l'aria così capace a mordere
Mi stringi e non lo sai, il male che mi fa

Aria
Aria
Mi stringi e non lo sai

Credimi sarebbe inutile se per me oramai cadere è l'abitudine

Aria tu sei come l'aria come vuoti a perdere io e te
Travolta da mille molecole che sanno d'aria
Tu sei come l'aria così capace a mordere
mi stringi e non lo sai, il male che mi fa
Il male che mi fa